Crea sito
Il Meteoportale di Capitanata
facebook

IN EVIDENZA

Altre perturbazioni atlantiche. Inizio prossima settimana con aria artica?

Altre perturbazioni atlantiche. Inizio prossima settimana con aria artica?

In queste ore è iniziato il peggioramento previsto sulle nostre zone per la formazione di un vortice depressionario sulle regioni settentrionali italiane, provocato dall'abbassamento di latitudine della corrente a getto verso il Mediterraneo, per via dell'indebolimento del Vortice Polare. Gli effetti sulle nostre zone si tradurrebbero in un generale aumento della copertura nuvolosa, con qualche pioggia sui rilievi nella notte tra martedì e mercoledì accompagnata da una forte ventilazione di Libeccio, ma in un contesto termico piuttosto mite. Tuttavia mercoledì, già nella seconda parte della giornata, vedrebbe delle schiarite anche ampie per il veloce trasferimento della perturbazione verso i Balcani. I fenomeni quindi sarebbero abbastanza contenuti in Adriatico, grazie alla protezione della catena appenninica. Tuttavia questo peggioramento sarebbe seguito da un altro in [...LEGGI TUTTO...]

PREVISIONI PER LE PROSSIME ORE

Ore 18-00
09/02/2016
Ore 00-06
10/02/2016
Ore 06-12
10/02/2016
Ore 12-18
10/02/2016
Ore 18-00
10/02/2016
Temperature
10/02/2016
Ore 00-06
11/02/2016
Ore 06-12
11/02/2016
Ore 12-18
11/02/2016
Ore 18-00
11/02/2016
Temperature
11/02/2016

Martedì 09-02-2016 Ore 18-00:
Cielo da parzialmente nuvoloso a quasi coperto su tutta la provincia, ma senza fenomeni previsti. I venti soffieranno forti di Libeccio.

zona1
zona2
zona3
zona4
zona5
zona6
zona7
zona8
zona9
zona10
zona11
zona12
zona13
zona14
zona15
zona16
zona17
zona18
quota_zona1
quota_zona2
quota_zona3
quota_zona5
quota_zona7
quota_zona8
quota_zona17
quota_zona18
vento

Mercoledì 10-02-2016 Ore 00-06:
Cielo quasi coperto su tutto il foggiano, con qualche breve rovescio tra Gargano ed Appennino. I venti soffieranno forti di Libeccio.

zona1
zona2
zona3
zona4
zona5
zona6
zona7
zona8
zona9
zona10
zona11
zona12
zona13
zona14
zona15
zona16
zona17
zona18
quota_zona1
quota_zona2
quota_zona3
quota_zona5
quota_zona7
quota_zona8
quota_zona17
quota_zona18
vento

Mercoledì 10-02-2016 Ore 06-12:
Cielo parzialmente nuvoloso, con qualche rovescio residuo possibile sul Gargano e sul Sub-Appennino. I venti soffieranno forti di Libeccio.

zona1
zona2
zona3
zona4
zona5
zona6
zona7
zona8
zona9
zona10
zona11
zona12
zona13
zona14
zona15
zona16
zona17
zona18
quota_zona1
quota_zona2
quota_zona3
quota_zona5
quota_zona7
quota_zona8
quota_zona17
quota_zona18
vento

Mercoledì 10-02-2016 Ore 12-18:
Cielo generalmente poco nuvoloso su tutta la provincia, con qualche piovasco residuo sul Gargano. I venti soffieranno moderati dai quadranti occidentali.

zona1
zona2
zona3
zona4
zona5
zona6
zona7
zona8
zona9
zona10
zona11
zona12
zona13
zona14
zona15
zona16
zona17
zona18
quota_zona1
quota_zona2
quota_zona3
quota_zona5
quota_zona7
quota_zona8
quota_zona17
quota_zona18
vento

Mercoledì 10-02-2016 Ore 18-00:
Serata all'insegna del tempo stabile, con cielo sereno su tutta la provincia. I venti soffieranno moderati di Libeccio, specie in Appennino.

zona1
zona2
zona3
zona4
zona5
zona6
zona7
zona8
zona9
zona10
zona11
zona12
zona13
zona14
zona15
zona16
zona17
zona18
quota_zona1
quota_zona2
quota_zona3
quota_zona5
quota_zona7
quota_zona8
quota_zona17
quota_zona18
vento

Mercoledì 10-02-2016 Temperature:

max
min
max
min
max
min
max
min
max
min
max
min
max
min
max
min
max
min
max
min
max
min
max
min

Giovedì 11-02-2016 Ore 00-06:
Nubi in aumento da ovest, con cielo parzialmente nuvoloso sulla Capitanata meridionale e occidentale. Maggiori schiarite sul Gargano e le zone settentrionali. I venti soffieranno deboli di Libeccio.

zona1
zona2
zona3
zona4
zona5
zona6
zona7
zona8
zona9
zona10
zona11
zona12
zona13
zona14
zona15
zona16
zona17
zona18
quota_zona1
quota_zona2
quota_zona3
quota_zona5
quota_zona7
quota_zona8
quota_zona17
quota_zona18
vento

Giovedì 11-02-2016 Ore 06-12:
Cielo tendente a poco nuvoloso su tutto il foggiano, senza alcun fenomeno rilevante previsto. I venti soffieranno deboli di Libeccio.

zona1
zona2
zona3
zona4
zona5
zona6
zona7
zona8
zona9
zona10
zona11
zona12
zona13
zona14
zona15
zona16
zona17
zona18
quota_zona1
quota_zona2
quota_zona3
quota_zona5
quota_zona7
quota_zona8
quota_zona17
quota_zona18
vento

Giovedì 11-02-2016 Ore 12-18:
Nel pomeriggio veloce aumento della nuvolosità, con cielo tendente a molto nuvoloso, ma senza fenomeni. I venti soffieranno moderati di Libeccio.

zona1
zona2
zona3
zona4
zona5
zona6
zona7
zona8
zona9
zona10
zona11
zona12
zona13
zona14
zona15
zona16
zona17
zona18
quota_zona1
quota_zona2
quota_zona3
quota_zona5
quota_zona7
quota_zona8
quota_zona17
quota_zona18
vento

Giovedì 11-02-2016 Ore 18-00:
In serata piogge in arrivo, con cielo molto nuvoloso o coperto su tutta la Capitanata. I venti soffieranno moderati da Sud-Est.

zona1
zona2
zona3
zona4
zona5
zona6
zona7
zona8
zona9
zona10
zona11
zona12
zona13
zona14
zona15
zona16
zona17
zona18
quota_zona1
quota_zona2
quota_zona3
quota_zona5
quota_zona7
quota_zona8
quota_zona17
quota_zona18
vento

Giovedì 11-02-2016 Temperature:

max
min
max
min
max
min
max
min
max
min
max
min
max
min
max
min
max
min
max
min
max
min
max
min

ALTRE NEWS

Venti forti e sbalzi termici; è questo che ci attende fino a metà settimana

Venti forti e sbalzi termici; è questo che ci attende fino a metà settimana

In questo editoriale analizzeremo la situazione meteorologica prevista sulla Capitanata dagli ultimi modelli matematici, valida fino a giovedì 11 febbraio. Un nuovo peggioramento è atteso nel corso della giornata di martedì, per l'arrivo di una nuova perturbazione nord-atlantica che, questa volta, andrebbe a creare un minimo depressionario orografico piuttosto profondo sulle regioni settentrionali italiane (circa 998hPa). La perturbazione porterebbe con se le prime piogge, anche a carattere temporalesco, sulle regioni settentrionali italiane e del versante tirrenico già nella giornata di martedì, con intensificazione dei fenomeni nella seconda parte della giornata. Per que[...LEGGI TUTTO...]
Meteo 7 giorni: settimana movimentata con susseguirsi di perturbazioni

Meteo 7 giorni: settimana movimentata con susseguirsi di perturbazioni

Quella che sta per iniziare sarebbe una settimana decisamente movimentata su tutta Italia, per via del passaggio di varie perturbazioni atlantiche, che porterebbero con se piogge e venti forti. Anche per il foggiano i prossimi sette giorni vedrebbero il susseguirsi di piogge alternate a pause asciutte, anche se in un contesto termico decisamente mite per l'intensificarsi delle correnti occidentali. Dopo la perturbazione di questo fine settimana, che porterebbe solo un generale aumento della nuvolosità sulle nostre zone senza piogge rilevanti nella giornata di lunedì 8 febbraio, ecco che un secondo impulso perturbato viene nuovamente evidenziato dalle ultime uscite modellistiche nella gio[...LEGGI TUTTO...]
Altre perturbazioni in arrivo: nuovo peggioramento mercoledì 10 febbraio

Altre perturbazioni in arrivo: nuovo peggioramento mercoledì 10 febbraio

Gli ultimi aggiornamenti continuano a proporci una prossima settimana "scoppiettante" dal punto di vista meteorologico sull'Italia. Sia ben chiaro che il freddo vero resterà ancora lontano dalla Penisola, ma la carellata di perturbazioni atlantiche in arrivo permetteranno sicuramente un rientro dei problemi causati dalla mancanza delle precipitazioni nel corso di questo inverno un pò insolito, in particolare sulle regioni settentrionali italiane. PRIMO PEGGIORAMENTO TRA DOMENICA 7 E LUNEDI' 8 FEBBRAIO: Intanto la prima perturbazione si sta già avvicinando sul Nord-Ovest e sull'Alto Tirreno; mentre sul Versante Adriatico splende momentaneamente il sole. Già da domenica infat[...LEGGI TUTTO...]
Lungo Termine: febbraio proseguirà dinamico ma a carattere autunnale

Lungo Termine: febbraio proseguirà dinamico ma a carattere autunnale

In questo editoriale cercheremo di capire, grazie alla media degli scenari dei modelli matematici, quale tendenza meteo ci aspetta sull'Italia e anche sulle nostre zone. Iniziamo col dire che, dopo la grande anomalia anticiclonica avutasi ormai per gran parte della stagione invernale, finalmente qualcosa si inizia a sbloccare, in modo da permettere l'attenuazione della siccità nelle zone d'Italia dove le precipitazioni sono mancate maggiormente (regioni settentrionali italiane in primis). Con la parola "dinamismo" scritta nel titolo di questo editoriale, non ci riferiamo assolutamente all'arrivo di ondate di gelo o simili, ma all'arrivo delle perturbazioni atlantiche accompag[...LEGGI TUTTO...]